06 febbraio 2009

ricette

qualche anno fa io sapevo cucinare
o quantomeno cucinavo

e adesso dopo aver letto questa frase
il mio cuoco preferito sta ridendo a crepapelle

comunque
cuoco preferito a parte
ho deciso di riprendere a cucinare
l'ho deciso stasera, mentre preparavo l'impasto per i pancakes

e siccome tutti dovrebbero mangiare pancakes a colazione
- sopratutto i cuochi preferiti -
ecco la mia ricetta:

PANCAKES
per 3/4 persone
200 gr di farina
1 cucchiaino di sale
3 cucchiai (40 gr di zucchero di canna)
1 3/4 (10 gr) di lievito in polvere
2 uova
40 gr di burro fuso
250 ml latte fresco

Setacciare insieme la farina, il sale, lo zucchero ed il lievito. Mescolare le uova, il burro fuso e il latte in un recipiente e versare il tutto sopra la farina. Non mescolare piu' di quanto basta per bagnare la farina (lasciare i grumi). Coprire e fare riposare per 3 ore minimo, ma meglio tutto la notte (in frigo).

Versare la quantità necessaria per fare i pancakes della misura desiderata su una padella ben calda e leggermente imburrata. Girare una volta, appena di formano le bollicine e quando i pancakes sono dorati.

Litri di sciroppo d'acero caldo ma anche miele.

Poi ci sono anche i pancakes con le varianti tipo: si puo' sostituire il latte co la stessa quantità di yogurth o il lievito con 1/2 cucchiaino di bicarbonato. Si puo' sostituire 1/3 della farina con farina integrale o aggiungere 70 gr di mirtilli o frutti di bosco all'impasto. Si può sostituire metà della fairna con farina di grano saraceno o aggiungere una mela asprigna e tagliate a fette sottili.

3 commenti:

ottanta/cento ha detto...

Ha il sapore di una svolta. Sopra ci bevo un sorso di quel che vuoi tu

Daniele Passerini ha detto...

Solo un invito... grazie.

Daniele Passerini ha detto...

Un arrivederci a chi ora vola