13 gennaio 2013

EM a AM

Sarei contenta che tu non pensassi al futuro (ma non come dici - in un altro modo); invece in realta' sei sempre imprigionato da scrupoli, da ombre e non sei libero affatto. Io non penso al futuro, vorrei che il presente fosse mio, non comincio a smaniare se e' mezzanotte, e vorrei buttare in qualche modo la vita, perche' so che soltanto questo vale.

1 commento:

lacasadilapo ha detto...

perché nessuno è come te.