31 marzo 2008

Tango
Un tempo era solo un pallone, e passavo gli anni della mia felicità a inseguirlo nei parchi. Poi le mie gambe hanno preferito inseguire altre gambe ed è arrivata la musica: Gardel, Di Rienzi, Pugliese, la milonga, il bandoneòn. Chi ama il tango detesta la dittatura della retta, ama la strada più lunga, la curva. Chi balla il tango ogni tanto si chiede: perchè si balla in verticale?
Antonio Iovane

3 commenti:

stelllare ha detto...

Che bello!

pepe ha detto...

sono d'accordo è bellissimo ballare in orizzontale..!!

elena petulia ha detto...

Sorrido.